sicurezzaLa FP CGIL, nell'ambito del Comparto Sicurezza, si occupa delle problematiche che attengono ai contratti collettivi nazionali dei lavoratori del Corpo di Polizia penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato.
 
Interviene nei processi di riordino e riforma che investono gli operatori della sicurezza, con particolare riguardo alle questione inerenti l'organizzazione e le gestione del personale, la trasparenza e l'efficacia dell'azione amministrativa, la salvaguardia dei diritti.
 
Nello specifico, la FP CGIL del Comparto Sicurezza interviene, nell'ambito dei sistemi contrattuali, sul trattamento economico, l'orario di lavoro, i permessi, le ferie, i congedi e le aspettative, i trattamenti economici di missione, di trasferimento e di lavoro straordinario, i criteri per la disciplina dei carichi di lavoro, i turni di servizio e le altre misure volte a migliorare l'efficienza e la sicurezza delle strutture, i criteri di massima per la formazione e l'aggiornamento professionale, i criteri per l'attuazione della mobilità del personale, l'identificazione dei ruoli in rapporto alle qualifiche.
 
L'attività svolta dalla FP CGIL nel Comparto Sicurezza nel corso degli anni, a difesa e tutela della Polizia penitenziaria, è stata sempre premiata con un alto consenso da parte degli operatori in divisa, e questo è senz'altro un riconoscimento che intendiamo mantenere e ampliare.

News Sicurezza

Error: No articles to display